RaPToR, l’antiransomware firmato Cyber Intuition per la protezione dall’esfiltrazione di dati aziendali e personali

I dati parlano chiaro: è ormai allarme ransomware per privati e imprese, che vedono minata la privacy personale e di dati aziendali. Dalla scorsa estate si registra un costante aumento di attacchi di ransomware di diverse tipologie e famiglie, sempre aggiornati. Un’ulteriore minaccia viene lanciata dai ransomware di ultima generazione ed è volta a colpire l’Internet of Things (IoT) quindi ciascun oggetto collegato a reti WiFi, compresi POS e ATM minacciando così anche pagamenti e transazioni tramite carte di credito.

La soluzione che protegge aziende e privati è RaPToR, il software della Cyber Intuition in grado di intercettare e neutralizzare ogni tipo di ransomware, nonché una soluzione per l’esfiltrazione di dati sia personali che aziendali. Impedisce di cadere nella trappola di e-mail spam, download ingannevoli e tutte le tecniche usate dai malware, che permettono al ransomware di insidiarsi nel sistema operativo e criptare i dati dei nostri dispositivi. Il ransomware se non identificato con un antimalware specifico, cripta i dati dell’utente non consentendone così l’accesso, chiede poi un riscatto in denaro e solo a pagamento avvenuto l’utente può avere indietro i files originali. Alcuni ransomware offrono un’alternativa ancora più preoccupante, ovvero quella di inviare il virus ad altri utenti e nel caso in cui uno di questi cede al ricatto, l’utente 0 che ha inviato il virus potrà accedere di nuovo ai propri dati. La pericolosità dei ransomware è dunque maggiore ed in continuo aumento poiché sempre più persone scelgono di inviare il virus a qualcun altro con la speranza che venga pagato il riscatto, è fondamentale adottare misure preventive che permettano agli utenti di navigare liberamente in rete.

Leave a Reply