CYBER INTUITION nasce su un team di ingegneri e sviluppatori software con solide basi di conoscenza dei metodi di difesa e di attacco di sistemi informatici e da una già avviata esperienza imprenditoriale di successo nel settore IT, con una rete commerciale e un portafoglio clienti già esistente.

La società comprende da subito il complesso scenario internazionale del cyber crime e focalizza la sua attività di ricerca sullo sviluppo di una soluzione software italiana che potesse proteggere gli end-point, siano PC desktop siano portatili, da attacchi di malware rientranti nella categoria dei Ransomware, il noto virus del riscatto in bitcoin.

Cyber Intuition, attraverso un gruppo di lavoro dedicato composto da specialisti in materia, propone soluzioni chiavi in mano per assistervi nella fase di compliance alla normativa sulla Privacy (GDPR) anche in sinergia con altri modelli organizzativi.

La minaccia da attacco Ransomware appare subito nel mondo particolarmente complessa e dannosa in quanto mira alla criptazione delle informazioni presenti sul singolo PC e alla richiesta di un riscatto per la decriptazione delle stesse.

Le capacità di sviluppo, grazie all’esperienza in sicurezza informatica, digital forensic e in data analytics, si concentrano su una soluzione software innovativa per la modalità di azione, basata su un motore comportamentale e non sul classico riconoscimento dell’impronta virale del malware.

La sperimentazione della soluzione nei laboratori della società mostra risultati di grande interesse.

I test di compatibilità con i sistemi operativi utilizzati sul mercato consentono di sviluppare la soluzione per renderla idonea ad un utilizzo ad ampio spettro.

Nasce così il prodotto di punta della società, RaPToR, acronimo di Ransomware Prevention Toolkit & Rescue.

RaPToR viene avviato alla commercializzazione attraverso la vendita diretta sia nel settore privato sia nella Pa. In particolare viene sperimentato in importanti sistemi informatici pubblici e gli esiti positivi, in presenza di una crescente minaccia da Ransomware, lo fanno diventare una soluzione adottata nel contratto Consip denominato SPC Cloud, Lotto 2, attribuito al raggruppamento composto da Leonardo Company Spa, IBM Italia e Fastweb.

Proprio nell’estate del 2017 si verifica un attacco a livello mondiale da Ransomware, noto come Wannacry. I danni sono ingenti, soprattutto nel settore sanitario e delle utility.

RaPToR viene dunque sottoposto ad un test sul campo e dimostra la sua piena efficacia nella difesa e protezione delle postazioni sulle quali era stato installato. La società viene interpellata per risolvere anche casi di attacco a postazioni VIP di importanti aziende e dimostra la sua capacità anche nel recupero dei dati e nell’analisi degli incidenti informatici.

L’adozione della soluzione RAPTOR su parchi molto numerosi di PC, superiori ad alcune migliaia, consentono alla società di sviluppare console di gestione customizzate e anche soluzioni per l’installazione massiva in ambiti complessi.

Cyber Intuition collabora con Partner di livello internazionale per assicurare prodotti e servizi che possano offrire la migliore soluzione di sicurezza.

Dispone inoltre di una sede nel pieno centro di Roma adiacente piazza di Monte Citorio.

Attraverso lo studio di molteplici cyber minacce e dei feedback internazionali, possiamo offrire il prodotto più efficace del settore e i migliori servizi per la protezione dei dati personali.
E’ possibile eliminare i rischi, rafforzare la risposta agli attacchi e migliorare la sicurezza informatica.

Tutto ciò che ti serve per evitare interruzioni al tuo lavoro, furti informatici e perdita dei dati.